Casseformi per bicchieri

Le casseforme riutilizzabili per i bicchieri dei plinti sono ricavate da un blocco pieno di polistirolo espanso tagliato a tronco di piramide con le dimensioni richieste dal cliente. All’interno della cassaforma viene inserita una piastra metallica per l’estrazione dopo il getto. Le casseforme per bicchieri vengono rivestite ad ogni getto con un telo in polietilene fornito dall’azienda, per impedirne l’incollaggio al calcestruzzo.
L’estrazione può essere effettuata dopo poche ore, ma anche dopo parecchi giorni utilizzando una leva o, meglio, un mezzo meccanico. Il polistirolo espanso utilizzato per le casseforme Arbloc garantisce robustezza e leggerezza allo stesso tempo, qualità indispensabili per lavorare velocemente e risparmiare manodopera.

casseformi per bicchieri

Il polistirolo espanso utilizzato ha una resistenza alla compressione di 80 Kn/mq. Una cassaforma pesa mediamente da 25 a 30 kg.

casseformi per bicchieri

La piastra di estrazione tipo standard con alette è zincata e consente di imprimere sul polistirolo una forza di estrazione fino a 1.500 kg.

casseformi per bicchieri

Le casseforme per bicchieri vengono avvolte con un sacco in polietilene a perdere prima di essere armate. Una volta posizionate all’interno dell’armatura vengono bloccate con una o due assi trasversali per evitare spostamenti durante il getto. Il disarmo viene eseguito dopo poche ore. Nei periodi estivi è possibile eseguire anche due getti al giorno. Il polietilene del sacco non si incolla al getto e consente il disarmo anche a distanza di molti giorni dal getto.

Iscriviti alla newsletter

Resta aggiornato sulle nostre novità e scarica il nostro catalogo

Contatti

Richiedici un preventivo gratuito

Vai al form

Cataloghi

Sfoglia on-line i nostri cataloghi

Vedi tutti